Testo della poesia

1. Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare.
2. Ora in terra d’Abruzzi i miei pastori
3. lascian gli stazzi e vanno verso il mare:
4. scendono all’Adriatico selvaggio
5. che verde è come i pascoli dei monti.

6. Han bevuto profondamente ai fonti
7. alpestri, che sapor d’acqua natía
8. rimanga ne’ cuori esuli a conforto,
9. che lungo illuda la lor sete in via.
10. Rinnovato hanno verga d’avellano.

11. E vanno pel tratturo antico al piano,
12. quasi per un erbal fiume silente,
13. su le vestigia degli antichi padri.
14. O voce di colui che primamente
15. conosce il tremolar della marina!

16. Ora lungh’esso il litoral cammina
17. la greggia. Senza mutamento è l’aria.
18. il sole imbionda sì la viva lana
19. che quasi dalla sabbia non divaria.
20. Isciacquío, calpestío, dolci romori.

21. Ah perché non son io co’ miei pastori?

Parafrasi affiancata

1. È settembre, andiamo. È il momento di spostarsi.
2. Ora, nella terra d’Abruzzo, i miei pastori
3. lasciano i recinti dove sosta il gregge e vanno verso il mare:
4. scendono verso l’Adriatico tempestoso
5. che è verde come i pascoli sulle montagne.

6. Hanno bevuto ampiamente alle fonti
7. di montagna, in modo tale che il sapore dell’acqua della terra d’origine
8. rimanga a confortare i loro cuori lontani dalla loro terra
9. e in modo tale che a lungo non abbiano sete lungo la strada.
10. Hanno con sé il bastone di nocciolo.

11. E si dirigono verso la pianura attraverso l’antico sentiero,
12. come attraverso un silenzioso fiume verdeggiante,
13. seguendo le orme degli antichi padri.
14. O grido di colui che per primo
15. riconosce il tremolio del mare!

16. Ora procede costeggiando il mare
17. il gregge. L’aria è priva di movimenti.
18. Il sole rende a tal punto gialla la lana delle pecore
19. che quasi non si differenzia dal colore della sabbia.
20. Rumore delle onde, del calpestare dei piedi, dolci suoni.

21. Ah, perché io non mi trovo insieme con i miei pastori?

11 Commenti e Domande

cate

molto utile!!!!!!!!!!!!!!

Grazie cate, a presto! 😉

mattia

molto utile. quando mi serve un commento, se non uso i libri di liceo di mio fratello vengo da voi

Grazie del consiglio Lucrezia 😉

Kratos

E’ Stato molto utile entrare in questo sito grazie a voi ora so come fare parafrasi e commento delle varie poesie!!

sconosciuto

grazie molto utile

localic

grazie dell’aiuto dato per questa poesia <3

calem30

Molto utile la useró sempre.

jacopo.furioso

molto utile,grazie!

marty123367

grazie

gabry2012

Ciao, questo sito mi è molto d’aiuto per le poesie da analizzare. Vi ringrazio molto. Cordiali saluti, gabry2012.