Analisi del testo e Parafrasi: “Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono” di Francesco Petrarca