Autore: fareLetteratura

[Video] Natalia Ginzburg parla del suo rapporto con la scrittura teatrale

Nella mia esperienza personale io posso dire soltanto questo, che io credevo che l’ostacolo principale per uno scrittore di romanzi e di commedie fosse il linguaggio, invece devo dire che il linguaggio non è stato un ostacolo per me. Mi è stato facile trovare un linguaggio abbastanza parlato. Il problema invece era un altro: mi […]

[Video] Caproni racconta la passione per la musica e l'avvio alla poesia

Mi ero iscritto a un liceo musicale perché a Genova non c’era ancora un conservatorio. Studiavo composizione, poi naturalmente questo comportava lo studio del violino e del pianoforte almeno. Poi questo sogno paganiniano, chiamiamolo, è crollato. Prima ho suonato un po’ in orchestra, ho suonato in orchestrine da ballo… poi ho abbandonato la musica, però […]

[Video] Intervista di Mario Soldati ad un libraio

Senta un po’ ma come mai apre così presto la mattina?Ci sono molti motivi, uno è quello di poter dare la possibilità a un certo pubblico di venire in libreria in determinate ore, prima di andare in ufficio ad esempio.  Ma per esempio stamattina è venuto qualcuno? No, lei è il primo ad essere entrato.  Allora […]

[Video] Intervista a Aldo Palazzeschi sul romanzo italiano

Senta Palazzeschi, che cosa pensa lei dell’opinione oggi corrente che il romanzo, ed in particolare il romanzo italiano sia finito, sia morto? Non lo so mi stupisce e molto questa cosa, le dico che io pensavo che il romanzo cominciasse proprio ora, che si aprisse una nuova epoca del romanzo. Non capisco questo pessimismo. Quando ho […]

[Video] Intervista a Nanni Balestrini sul '68 e il suo romanzo Vogliamo tutto

Cioè qualcosa che è avvenuto nel mondo esterno e che mi ha molto colpito e appassionato, che è stato il ’68. Il ’68 e quello che è avvenuto dopo. Ho fatto questo libro che si chiama “Vogliamo tutto” che è basato sulla storia operaia della FIAT, quando ci sono stati i grandi scioperi dell’autunno caldo, […]

[Video] Intervista ad Elio Vittorini che parla di Carlo Emilio Gadda

Io ho detto semplicemente questo, che bisogna sempre ricordarsi che accanto ai libri che si possono considerare dei beni di consumo ci sono dei libri che invece hanno l’importanza di essere dei mezzi di produzione. E che a questi dobbiamo rivolgere l’attenzione maggiore perché sono quelli che ci interessano per la storia della letteratura e […]

[Video] Intervista ad Leonardo Sciascia sul libro "La corda pazza"

Allora, Sciascia, io vorrei chiederle: nella Corda pazza lei ha scritto che la storia della cultura siciliana è tutta da fare o da rifare. Forse ha scritto partendo dai modi più umili. Vogliamo tentare… Oddio tentare è un po’ difficile, c’è da scrivere un libero e non so poi su quali basi potrei scriverlo. Ma […]

[Video] Intervista ad Elsa Morante su "L'isola di Arturo"

Ho voluto, con questo libro, scrivere una storia che somigli un poco, in certe cose, a Robinson Crusoe. Cioè la storia di un ragazzo che scopre per la prima volta tutte le cose più grandi, più belle, anche quelle brutte, della vita. Per lui tutto è avventura, è stupore, bellezza, perché vede le cose per […]

[Video] Intervista a Giovanni Testori sulla trilogia Ambleto - Macbetto - Edipus

Io ho rivisto insieme del lavoro, solo l’Edipus. A distanza di un anno, e non parlo del lavoro, parlo dell’interpretazione di Parenti che mi sembrava già – ero certo – già l’anno scorso eccezionale. Devo dire che in un anno è andato molto più in là se era possibile ed è possibile, evidentemente non ci […]

[Video] Intervista allo scrittore Pier Vittorio Tondelli

Ho cominciato scrivendo molto velocemente proprio perché volevo raccontare delle storie e descrivere delle situazioni per cui una descrizione molto molto veloce e naturalmente anche lì poi ci sono state tutte le riscritture perché per me la letteratura è fondamentalmente un’opera di riscrittura e di lavoro continue sulle parole. Le uniche difficoltà in un certo […]

[Video] Intervista al poeta Paolo Volponi

La crisi c’è, c’è una pesante crisi. Sta minacciando anche tanti posti di lavoro, posti di lavoro distrutti. Anche qui da noi, nelle Marche, il destino dei giovani è piuttosto incerto, cosa faranno, dove andranno. Cosa ne sarà del lavoro italiano fra cinque, dieci anni, anche in rapporto all’Europa. Cosa faremo? Quale sarà la nostra […]

[Video] Intervista inedita a Tommaso Landolfi

Landolfi: Gli attori cinematografici riescono a tenere gli occhi aperti con questa luce? Beati loro, allora non mi pento più di non aver fatto l’attore cinematografico. Giornalista: Era la tua carriera. Landolfi: Evidentemente. E’ certo comunque che la mia carriera era una carriera sbagliata, quella che ho intrapreso di fatto. Giornalista: Ma chi ti ha […]

[Video] Umberto Eco introduce la propria raccolta di saggi “Sulla letteratura”

Ogni critica seria, benfatta, adopera degli strumenti molto rigorosi per spiegare com’è che un testo funziona. Se lei va a leggersi il Convivio di Dante vede un signore che molto seriamente usa anche argomenti filosofici per spiegare perché le sue canzoni possono essere così piuttosto che “cosà”.

[Video] La traduttrice Fernanda Pivano racconta Hemingway

L’incontro di persona è stato a Cortina. Lui mi aveva mandato a chiamare perché aveva saputo che le SS a Torino mi avevano arrestato, facendo una retata da Einaudi e trovando il mio contratto per tradurre Addio alle armi.

[Video] Ferruccio Amendola legge "Se tu mi dimentichi" di Pablo Neruda

Voglio che tu sappia una cosa. Tu sai com’è questa cosa: se guardo la luna di cristallo, il ramo rosso del lento autunno alla mia finestra, se tocco vicino al fuoco l’impalpabile cenere o il rugoso corpo della legna, tutto mi conduce a te, come se ciò che esiste, aromi, luce, metalli, fossero piccole navi […]

[Video] Banana Yoshimoto sulla profondità nella scrittura

Nella professione di scrittore, quando si è soli, si deve entrare molto nel profondo, nel vuoto, scendendo in apnea, senza nessuna attrezzatura. Ci sono delle cose che non si vedono se non si entra nel profondo. Credo che questo sia un aspetto che è compreso in tutti i miei romanzi.

[Video] Intervista a Giovanni Pascoli (Quinto Parmeggiani)

D: Dicevamo, per tanti anni mi sentivo molto tranquillo. Non avendola mai letta credevo che fosse davvero uno sperimentale molto spericolato come sostenevano i nostri critici più squisiti. […] [Invece] mi sembra che veramente lei sia un poeta tutto di uccellini e di rondinini e di galline che fanno l’ovino e cip cip e ciap […]

[Video] Intervista ad Oscar Wilde (Carmelo Bene)

D: […] Ma lei riesce mai ad esser sincero? R: Che domande, un po’ di sincerità – si sa – è già pericolosa, ma molta sincerità può essere addirittura fatale. D: Si ritiene un grand’uomo? R: Bell’affare, una volta si usava canonizzarli i grandi uomini; oggi li volgarizziamo. Però le confesserò, oggi ogni grand’uomo ha […]

[Video] Carmelo Bene legge "La Chimera" di Dino Campana

Non so se tra roccie il tuo pallido Viso m’apparve, o sorriso Di lontananze ignote Fosti, la china eburnea Fronte fulgente o giovine Suora de la Gioconda: O delle primavere Spente, per i tuoi mitici pallori O Regina o Regina adolescente: Ma per il tuo ignoto poema Di voluttà e di dolore Musica fanciulla esangue, […]

[Video] Ungaretti legge "Sono una creatura"

Come questa pietra del S. Michele così fredda così dura così prosciugata così refrattaria così totalmente disanimata Come questa pietra è il mio pianto che non si vede La morte si sconta vivendo

"Alberto Moravia. Il profeta indifferente" di Maria Grazia Di Mario (Onyx editrice)

Con Alberto Moravia. Il profeta indifferente, attraverso una serie di interviste inedite a scrittori, critici e registi che hanno avuto l’opportunità e il privilegio di interagire con Alberto Moravia e di apprezzarne l’intelligenza e la profonda capacità di osservare e di analizzare la realtà a lui contemporanea, Maria Grazia Di Mario riesce a ricomporre, come in […]

[Video] Pier Paolo Pasolini: che senso ha scrivere?

[v=zYm_BQdq2Gs] D: Che senso attribuisce ancora alla funzione dello scrittore, cioè, che scopi e che limiti? R: Senso nessuno. Mi sembra una cosa completamente priva di senso. Io continuo ad esser scrittore per forza di inerzia, per abitudine. Ho cominciato a scrivere poesie a sette anni e mezzo e non mi son chiesto perché lo […]

"Revolution, l'amore è un casino per tutti" di Simone Torino (Zandegù)

dal sito di Zandegù Revolution, l’amore è un casino per tutti del valdostano Simone Torino, non è solo un ebook. È un’occasione per aprire gli occhi su un argomento importante e che farà discutere, anche grazie all’uscita nelle sale del film The sessions con Helen Hunt, John Hawkes e William H. Macy. L’assistenza sessuale ai disabili […]

[Video] Carlo Emilio Gadda - Gli scrittori che ho conosciuto

D: Che vita conduceva a Firenze? R: Molto modesta e molto monotona. La città stessa è monotona… insomma, non è certo una città allegra. D: Chi frequentava nell’ambiente fiorentino? R: I cosiddetti ermetici. Sia detto con rispetto perché, insomma, sono delle persone rispettabilissime. […]

[Video] Luigi Pirandello intervistato sul premio Nobel

La farei [l’intervista] molto volentieri, ma ho troppo rispetto per la lingua francese e non vorrei storpiarla con la mia pronunzia […]

"Saggi sparsi su Proust" di Valentina Corbani

a cura di Luigi Toffolo   Saggi sparsi su Proust di Valentina Corbani è un’opera che affronta, spesso con spregiudicatezza e senza quel deleterio sacro timore, la monumentale opera di Marcel Proust: la Recherche. Il libro si compone di diversi saggi che affrontano i diversi temi presenti nella Recherche: amore, nelle sue diverse colorazioni di […]

"Ascoltavo le maree" di Guido Mattioni

dalla rivista “Annali di Italianistica”, diretta dal Professor Dino Cervigni, Università di Chapel Hill, North Carolina Recensione della Professoressa Olimpia Pelosi (New York State University at Albany) Whispering Tides, opera prima del giornalista Guido Mattioni, è un ebook  in doppia versione, inglese e italiana,  che sta riscuotendo entusiastici consensi in rete e oltre. Si entra nell’universo […]

"Vico ultimo alla Sorgente" di Floriana Coppola Parte Seconda

Ma prima di questo misterioso, dapprima vago, poi bruciante, desiderio di fuggire, c’erano stati giorni terribili, in cui si sentiva come morta, finita. Forse desiderava solo la morte. Ed ecco un brano dell’autrice, in cui con parole dense, crude, ma asciutte ed essenziali, parla della vita domestica di Anna. Non aveva ancora deciso cosa fare […]

[Video] Edoardo Sanguineti: Avanguardia e contestazione

Io devo dire che attraversando il 68 io e credo un poco il gruppo – effettivamente il gruppo dell’avanguardia fu messo in crisi. Non so fino a che punto questo derivasse dal ’68; si sommavano insieme molti elementi anche come dire di corrosione interna, tenendo conto poi che il gruppo era un gruppo nato corroso, […]

[Video] Carmelo Bene legge "La sera del dì di festa" di Giacomo Leopardi

Dolce e chiara è la notte e senza vento, E queta sovra i tetti e in mezzo agli orti Posa la luna, e di lontan rivela Serena ogni montagna. O donna mia, Già tace ogni sentiero, e pei balconi Rara traluce la notturna lampa: Tu dormi, che t’accolse agevol sonno Nelle tue chete stanze; e […]

"Vico ultimo alla Sorgente" di Floriana Coppola

Ci vogliono veramente doti narrative fuori dal comune per scrivere di un fatto di cronaca, non in uno stile di crudo realismo, ma in maniera densa, asciutta, compatta, forte, che dà voce a un silenzio domestico omertoso, ai maltrattamenti subiti nella rassegnazione accettata, di un amore molesto feroce, impietoso del maschio predatore. Tutto viene visto […]

Babel | festival di editoria, musica e persone indipendenti (Genova)

Il 16|17|18 novembre si terrà, presso il Palazzo Ducale a Genova (presso la Sala del Munizioniere), Babel | festival di editoria, musica e persone indipendenti organizzato da HabanerO Edizioni. L’ingresso è gratuito e tra i nomi presenti Dente, Alessandro Raina degli Amor Fou, Wu Ming 2, Nicolai Lilin e don Gallo. Abbiamo fatto qualche domanda ad Emanuele Podestà, […]

[Video] Gian Ruggero Manzoni legge "Dei Sepolcri" di Ugo Foscolo

All’ombra de’ cipressi e dentro l’urne confortate di pianto è forse il sonno della morte men duro? Ove piú il Sole per me alla terra non fecondi questa bella d’erbe famiglia e d’animali, e quando vaghe di lusinghe innanzi a me non danzeran l’ore future, né da te, dolce amico, udrò piú il verso e […]

"Walter Sickert: A Conversation" di Virginia Woolf (Damocle Edizioni)

Un piccolo editore indipente di Venezia, Damocle Edizioni, ha pubblicato un saggio inedito in Italia di Virginia Woolf, Walter Sickert: A Conversation – Una Conversazione. Introduzione e traduzione a cura di Vittoria Scicchitano. Lo segnaliamo riportando la quarta di copertina e rimandandovi direttamente al link dove è possibile acquistarne una copia.   «Non è di […]

[Video] Rappresentazione di "Una burla riuscita" di Italo Svevo

Mario Samigli era un letterato quasi sessantenne. Un romanzo ch’egli aveva pubblicato quarant’anni prima, si sarebbe potuto considerare morto se a questo mondo sapessero morire anche le cose che non furono mai vive. Scolorito e un po’ indebolito, Mario, invece, continuò a vivere per tanti anni di certa vita lemme lemme com’era consentita da un […]

[Video] "La coscienza di Zeno" diretto da Sandro Bolchi

La legge naturale non dà il diritto alla felicità, ma anzi prescrive la miseria e il dolore. Quando viene esposto il commestibile, vi accorrono da tutte le parti i parassiti e, se mancano, s’affrettano di nascere. Presto la preda basta appena, e subito dopo non basta più perché la natura non fa calcoli, ma esperienze. […]

[Video] Rappresentazione de "La locandiera" di Goldoni

Fra tutte le Commedie da me sinora composte, starei per dire essere questa la più morale, la più utile, la più istruttiva. Sembrerà ciò essere un paradosso a chi soltanto vorrà fermarsi a considerare il carattere della Locandiera, e dirà anzi non aver io dipinto altrove una donna più lusinghiera, più pericolosa di questa. Ma […]

"Giambi ed Epodi" di Giosuè Carducci (Mucchi Editore)

Nella splendida Sala dello Stabat Mater dell’Archiginnasio di Bologna è stata presentata una «estremamente buona» – parola di Alberto Asor Rosa – edizione critica di Giambi ed Epodi di Giosuè Carducci a cura di Gabryela Dancygier Benedetti per l’editore Mucchi. Non è ovviamente il caso d’approfondire gli aspetti propriamente scientifici dell’edizione curata dalla Benedetti (peraltro […]

[Video] Giampiero Neri legge da "L'aspetto occidentale del vestito"

riverderlo non era stato piacevole. Con tutta l’acqua passata sotto i ponti però quei nomi tornavano, il Cremonese il Cuoco il Montagnolo il Civetta il Nano e gli altri compresi nei bandi. Era rimasto in fondo alla rete solo di quella compagnia. Lavorava come guardiano in uno zoo assiduo alle incertezze del vivere e il […]

[Video] Montale legge "Forse un mattino andando in un'aria di vetro"

Forse un mattino andando in un’aria di vetro, arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore di ubriaco. Poi come s’uno schermo, s’accamperanno di gitto alberi case colli per l’inganno consueto. Ma sarà troppo tardi; ed io me n’andrò zitto tra gli uomini che […]

[Video] Lettura di "Un rimorso" di Guido Gozzano

I. O il tetro Palazzo Madama… la sera… la folla che imbruna… Rivedo la povera cosa, la povera cosa che m’ama: la tanto simile ad una piccola attrice famosa. Ricordo. Sul labbro contratto la voce a pena s’udì: «O Guido! Che cosa t’ho fatto di male per farmi così?» II. Sperando che fosse deserto varcammo […]

[Video] Pier Paolo Pasolini legge dai "Canti pisani” di Ezra Pound

Quello che veramente ami rimane, il resto è scorie Quello che veramente ami non ti sarà strappato Quello che veramente ami è la tua vera eredita’ Il mondo a chi appartiene, a me, a loro o a nessuno? Prima venne il visibile, quindi il palpabile Elisio, sebbene fosse nelle dimore d’inferno, Quello che veramente ami […]

[Video] Carlo Emilio Gadda parla de "La cognizione del dolore"

Il titolo La cognizione del dolore» è da interpretare alla lettera, cognizione è anche il procedimento conoscitivo del graduale avvicinamento ad una determinata nozione. Questo procedimento può essere lento, penoso, amaro, può comportare il passaggio attraverso esperienze strazianti della realtà. La morte di un giovine fratello caduto in guerra può distruggere la nostra vita; si […]

[Video] Marinetti legge da "Zang Tumb Tumb"

ogni 5 secondi cannoni da assedio sventrare spazio con un accordo tam-tuuumb ammutinamento di 500 echi per azzannarlo sminuzzarlo sparpagliarlo all’infinito nel centro di quei tam-tuuumb spiaccicati (ampiezza 50 chilometri quadrati) balzare scoppi tagli pugni batterie tiro rapido Violenza ferocia regolarità questo basso grave scandere gli strani folli agita- tissimi acuti della battaglia Furia affanno […]

[Video] Carmelo Bene legge "Manifesto del Futurismo"

1. Noi vogliamo cantare l’amor del pericolo, l’abitudine all’energia e alla temerità. 2. Il coraggio, l’audacia, la ribellione, saranno elementi essenziali della nostra poesia. 3. La letteratura esaltò fino ad oggi l’immobilità pensosa, l’estasi e il sonno. Noi vogliamo esaltare il movimento aggressivo, l’insonnia febbrile, il passo di corsa, il salto mortale, lo schiaffo ed […]

Notizia: Rassegna di poesia contemporanea a Ferrara

L’associazione culturale “Gruppo del Tasso” presenta “in gran segreto”, rassegna di poesia contemporanea 2012. La rassegna si terrà a Ferrara. Per i dettagli si faccia riferimento alla locandina ufficiale. Foto in apertura di loungerie Questo testo è rilasciato sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia License.

Notizia: Tavola rotonda su Proust e la Recherche

Venerdì 11 novembre 2011, Casa della MusiCA (PARMA), ore 14 – 17.30 Intervengono eleonora Sparvoli (Un. di Milano), Annamaria Contini (Un. di Modena e Reggio Emilia), Gennaro Oliviero (Ass. Amici di Marcel Proust); modera Giulio Iacoli (Un. di Parma). Foto in apertura di loungerie Questo testo è rilasciato sotto la licenza Creative Commons Attribuzione – […]

Notizia: Il Centro di poesia contemporanea di Bologna organizza Certamen 2011

Centro di poesia contemporanea di Bologna presenta Certamen 2011 Il Certamen era l’antica sfida in versi nell’università medievale ed oggi si rinnova tra gli studenti dell’Università di Bologna all’interno di AMOBOLOGNA POESIA FESTIVAL che si terrà il 7 Luglio in via Belle Arti. Qui a Bologna, dove fu letto in pubblico Dante dopo Firenze, dove […]

Introduzione alla "Gerusalemme liberata"

Canto l’arme pietose e ‘l capitano che ‘l gran sepolcro liberò di Cristo. Molto egli oprò co ‘l senno e con la mano, molto soffrì nel glorioso acquisto; e in van l’Inferno vi s’oppose, e in vano s’armò d’Asia e di Libia il popol misto. Il Ciel gli diè favore, e sotto a i santi […]

Metrica italiana: Parte prima

Per uno studio più ampio ed approfondito della metrica italiana, si consiglia la consultazione del manuale consigliato nella pagina Libri consigliati. I versi italiani Si può definire il verso come l’unità di base della scansione del discorso in versi e, per essere maggiormente precisi, come l’unità minima che può, in linea teorica, costituire da sola […]

Introduzione al "Decameron"

Umana cosa è aver compassione degli afflitti: e come che a ciascuna persona stea bene, a coloro è massimamente richiesto li quali già hanno di conforto avuto mestiere e hannol trovato in alcuni; fra quali, se alcuno mai n’ebbe bisogno o gli fu caro o già ne ricevette piacere, io sono uno di quegli. Per […]

Introduzione al "Canzoniere"

Canzoniere Autore Francesco Petrarca Titolo dell’opera Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta) Data dell’opera tra il 1337 e il 1374 Forme metriche 317 sonetti, 29 canzoni, 9 sestine, 7 ballate, 4 madrigali Genere poesia lirica   L’opera Il Canzoniere di Petrarca (titolo originale Francisci Petrarche laureati poete Rerum vulgarium fragmenta) è un’opera di fondamentale importanza della letteratura […]

"Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello

Subito, non tanto per ingannare gli altri, che avevano voluto ingannarsi da sé, con una leggerezza non deplorabile forse nel caso mio, ma certamente non degna d’encomio, quanto per obbedire alla Fortuna e soddisfare a un mio proprio bisogno, mi posi a far di me un altr’uomo. Poco o nulla avevo da lodarmi di quel […]