Analisi del testo: "Piove" di Eugenio Montale

Scheda sintetica dell'opera
  • Autore Eugenio Montale
  • Titolo dell'Opera Satura
  • Prima edizione dell'opera 1971
  • Genere Poesia lirica
  • Forma metrica Versi liberi raggruppati in brevi strofe di varia misura, legati dal libero gioco di rime, assonanze, consonanze (perfette e imperfette)

Analisi del testo e Parafrasi: "Piove" di Eugenio Montale

Analisi del testo: "Piove" di Eugenio Montale


Testo dell'opera

1. Piove. È uno stillicidio
2. senza tonfi
3. di motorette o strilli
4. di bambini.

5. Piove
6. da un cielo che non ha
7. nuvole.
8. Piove
9. sul nulla che si fa
10. in queste ore di sciopero
11. generale.

12. Piove
13. sulla tua tomba
14. a San Felice
15. a Ema
16. e la terra non trema
17. perché non c’è terremoto
18. né guerra.

19. Piove
20. non sulla favola bella
21. di lontane stagioni
22. ma sulla cartella
23. esattoriale,
24. piove sugli ossi di seppia
25. e sulla greppia nazionale.

26. Piove
27. sulla Gazzetta Ufficiale
28. qui dal balcone aperto,
29. piove sul Parlamento,
30. piove su via Solferino,
31. piove senza che il vento
32. smuova le carte.

33. Piove
34. in assenza di Ermione
35. se Dio vuole,
36. piove perché l’assenza
37. è universale
38. e se la terra non trema
39. è perché Arcetri a lei
40. non l’ha ordinato.

41. Piove sui nuovi epistèmi
42. del primate a due piedi,
43. sull’uomo indiato, sul cielo
44. ominizzato, sul ceffo
45. dei teologi in tuta
46. o paludati,
47. piove sul progresso
48. della contestazione,
49. piove sui works in regress,
50. piove
51. sui cipressi malati
52. del cimitero, sgòcciola
53. sulla pubblica opinione.

54. Piove ma dove appari
55. non è acqua né atmosfera,
56. piove perché se non sei
57. è solo la mancanza e può affogare.

Parafrasi affiancata

1. Piove. È uno stillicidio
2. senza tonfi
3. di motorette o strilli
4. di bambini.

5. Piove
6. da un cielo privo di
7. nuvole.
8. Piove
9. sull’inattività
10. di queste ore di sciopero
11. generale.

12. Piove
13. sulla tua tomba
14. a San Felice,
15. a Ema,
16. e la terra non trema
17. perché non c’è il terremoto
18. e non si è in guerra.

19. Non piove
20. sulla favola bella
21. di stagioni lontane,
22. ma sulla cartella
23. esattoriale,
24. piove sugli ossi di seppia
25. e sulla mangiatoia statale.

26. Piove
27. sulla Gazzetta Ufficiale
28. qui dal balcone aperto,
29. piove sul Parlamento,
30. piove su via Solferino,
31. piove senza che il vento
32. faccia spostare le carte.

33. Piove
34. in assenza di Ermione
35. se Dio vuole,
36. piove perché l’assenza
37. è universale
38. e se la terra non trema
39. è perché Arcetri a lei
40. non lo ha ordinato.

41. Piove sui nuovi metodi di conoscenza
42. dell’uomo,
43. sull’uomo divinizzato (innalzato a Dio), sul cielo
44. abbassato a misura umana, sul ceffo
45. dei teologi in tuta
46. o in abito talare,
47. piove sul progresso
48. della contestazione,
49. piove sulle opere in regresso,
50. piove
51. sui cipressi “malati”
52. del cimitero, sgocciola
53. sull’opinione pubblica.

54. Piove ma dove tu appari
55. non è acqua né atmosfera,
56. piove perché se non ci sei
57. sento solo la [tua] mancanza nella quale affogare.

Parafrasi discorsiva

Piove. È uno stillicidio senza tonfi di motorette o strilli di bambini. Piove da un cielo privo di nuvole. Piove sull’inattività di queste ore di sciopero generale. Piove sulla tua tomba a San Felice, a Ema, e la terra non trema perché non c’è il terremoto e non si è in guerra. Non piove sulla favola bella di stagioni lontane, ma sulla cartella esattoriale, piove sugli ossi di seppia e sulla mangiatoia statale. Piove sulla Gazzetta Ufficiale qui dal balcone aperto, piove sul Parlamento, piove su via Solferino, piove senza che il vento faccia spostare le carte. Piove in assenza di Ermione se Dio vuole, piove perché l’assenza è universale e se la terra non trema è perché Arcetri a lei non lo ha ordinato. Piove sui nuovi metodi di conoscenza dell’uomo, sull’uomo deificato, sul cielo abbassato a misura umana, sul ceffo dei teologi in tuta o in abito talare, piove sul progresso della contestazione, piove sulle opere in regresso, piove sui cipressi “malati” del cimitero, sgocciola sull’opinione pubblica. Piove ma dove tu appari non è acqua né atmosfera, piove perché se non ci sei sento solo la [tua] mancanza nella quale affogare.

Figure retoriche

  • Anafore vv. 1-5-8-12-19-24-26-29-30-3133-36-41-47-49-50-54-56: Piove;
  • Anastrofi vv. 19-20-21: Piove/ non sulla favola bella/ di lontane stagioni; v. 53: sulla pubblica opinione;
  • Enjambement vv. 6-7: da un cielo che non ha/ nuvole; vv. 10-11: in queste ore di sciopero/ generale; vv. 22-23: sulla cartella/ esattoriale; vv. 31-32: piove senza che il vento/ smuova le carte; vv. 42-43: sul cielo/ ominizzato;
  • Metafore vv. 43-44: sull’uomo indiato; sul cielo/ ominizzato.

Commento



Registrati e Iscriviti alla newsletter


(Leggi la privacy)


Verrà spedita una password via e-mail.

È l'unico passaggio richiesto!

Verrai reindirizzato automaticamente in questa pagina dove troverai il commento per intero.

Hai già un'account? Effettua il login.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.